Intonaco di argilla per una SPA progettata da Manuel Aires Mateus

Intonaco di finitura a base di argilla pozzolana naturale, cemento e leganti minerali a grana fine TerraTon Wall colore bespoke applicato sulle superfici esterne

Intonaco di argilla per una SPA progettata da Manuel Aires Mateus in Alentejo. Intonaco di finitura a base di argilla pozzolana naturale, cemento e leganti minerali a grana fine TerraTon Wall colore bespoke applicato sulle superfici esterne. Foto João Guimarães

Prodotti utilizzati

Informazioni sulla realizzazione

L’hotel Malhadinha Nova, in Portogallo, inaugura uno nuovo spazio progettato da Manuel Aires Mateus. Le sue opere sono caratterizzate dal gioco dei volumi, dalla gestione della luce e dall’uso del bianco come bandiera, anche se questa volta ha optato per un uso sperimentale del colore.

 
Un totale di 110 metri quadrati impregnati di sensazioni avvolgenti pensate da e per il benessere. È la nuova spa dell’hotel di lusso Herdade da Malhadinha Nova, progettata da Manuel Aires Mateus ad Alentejo, in Portogallo, e concepita per offrire uno spazio benessere unico nel suo genere: dispone infatti di una doccia emozionale, tre sale per trattamenti e una sauna e con finestre aperte che si affacciano sul paesaggio dell’Alentejo.
 

Si tratta di un nuovo edificio che si va ad aggiungere alle già realizzate nuove ville Malhandinha ispirate alla natura e nei cui interni sono state applicate le finiture in argilla naturale di MATTEOBRIONI. La nuova spa segna una nuova svolta in questo progetto familiare ultra ventennale, che negli ultimi anni ha compiuto un viaggio senza eguali negli hotel di lusso sostenibili.

 
In questo nuovo spazio, Aires Mateus invita gli ospiti ad immergersi nel design biofilo e nei materiali naturali e artigianali, a connettersi con la natura attraverso i suoi colori, materiali e forme.
 
Malhadinha si trova in un ambiente naturale unico. Oltre ad essere una riserva ecologica e una riserva agricola, sui 450 ettari di terreno sono state sviluppate pratiche agricole biologiche, autosufficienti e rigenerative. Queste pratiche promuovono lo sviluppo della biodiversità che rende questa riserva così ricca di specie, educando al contempo i clienti sull’importanza della Natura e della sua conservazione. Celebrare il paesaggio vitivinicolo in cui è inserito, era l’obiettivo del designer Aires Mateus e per questo il colore verde, in tutte le sue forme, è il protagonista assoluto.
 
In sintonia con questo approccio compositivo sulle facciate esterne è stato applicato l’intonaco di finitura a base di argilla pozzolana naturale, cemento e leganti minerali a grana fine TerraTon Wall di MATTEOBRIONI in una tonalità di colore bespoke tendente proprio al verde.
 

“Questo materiale applicato all’esterno è direttamente correlato al terreno circostante e all’idea di invecchiare bene”

 
, afferma l’architetto portoghese.
 
Fotografie di João Guimarães su gentile concessione di Rita Soares

Crea con noi una finitura su misura per il tuo progetto.

Contattaci

Contattaci